Fu fondata, insieme all’originario convento degli agostiniani, nel 1316 nei pressi della più antica chiesa di San Pietro.

Nella tribuna e lungo le pareti vi sono frammenti di affreschi votivi del XIV secolo su più strati. Un recente restauro, reso possibile da Don Aldo Giovannelli, ha riportato alla luce una serie di absidiole, decorate nel corso del XVI secolo destinate agli altari e con soggetti dedicati alla Vergine.