È una chiesa ottagonale, con arcate alle pareti di disuguale larghezza, situata sulla via Flaminia in direzione Foligno. Il nome deriva dall’immagine della Madonna con in braccio il Bambino Gesù che tiene in mano una rosa. Tale immagine si riteneva miracolosa. La chiesa è stata costruita nel 1691. Danneggiata a seguito del terremoto del 1997, è stata recentemente ristrutturata. Dà il nome alla via che inizia a partire dalla chiesa stessa.